Diesel di nuova generazione per Opel Mokka e Insigna

Su Mokka è previsto il 1.6 CDTI da 136 cv, Insignia è disponibile con il turbo due litri da 170 cv. Entrambi omologati Euro 6, promettono di essere estremamente silenziosi, molto potenti, con livelli di coppia elevati abbinati a bassi consumi.

Opel-Insignia-and-Mokka-294029

In casa Opel sono sicuri che stupiranno: diesel estremamente silenziosi, molto potenti, con livelli di coppia elevati abbinati a bassi consumi ed emissioni di CO2. Sono queste le caratteristiche fondamentali dei due diesel Opel omologati Euro 6 di nuova generazione destinati a equipaggiare Mokka e Insignia. Su Mokka è previsto il 1.6 CDTI da 100 kW/136 cv, a un prezzo d’ingresso di 24.350 euro, Insignia è disponibile invece con il turbo due litri da 125 kW/170 cv a partire da 33.600 euro.

Il nuovo quattro cilindri in alluminio di Mokka sostituirà il CDTI 1.7 ed eroga più potenza e più coppia – rispettivamente 6 cv e 20 Nm – con una cilindrata minore, riducendo significativamente i consumi.

Il 1.6 CDTI nella versione da 136 cv raggiunge gli 85 cv per litro, come nessuna nel segmento di Mokka, ed eroga una coppia di 320 Nm. I dati relativi ad accelerazione ed elasticità promettono bene: da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi e ripresa da 80 a 120 km/h in quinta marcia sempre 9,9 secondi, la velocità massima è di 191 km/h.

In combinazione con il cambio manuale a sei rapporti e il dispositivo Start/Stop di serie, il 1.6 CDTI montato su Mokka dichiara consumi di solo 4,1 l/100 km nel ciclo misto, con emissioni di CO2 pari a 109 g/km. Si tratta di una riduzione di quasi 0,5 l/100 km di carburante e 11 g/km di CO2 rispetto alla versione da 1.700 cc che va a sostituire.

Sulla Insignia, il nuovo diesel 2.0 da 170 cv ha una potenza specifica di 87 cv per litro. La coppia di 400 Nm è disponibile da 1.750 a 2.500 giri e la potenza massima si raggiunge a 3.750 giri. Con questi numeri, il nuovo motore eroga circa il 4% di potenza in più e il 14% di coppia in più del propulsore che va a sostituire. Con la nuova unità, Insignia raggiunge una velocità massima di 225 km/h, con un aumento di 5 km/h, e la versione berlina accelera da 0 a 100 km/h in 9,0 secondi, quasi mezzo secondo in meno rispetto alla versione precedente.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.