A Eicma 2016, Beta Motor presenterà ufficialmente la nuova gamma RR Racing My 2017, la moto che ha conquistato il Titolo Mondiale Costruttori nella stagione 2016 e che ha permesso a Steve Holcombe di laurearsi Campione del Mondo in categoria E3 e ad Alex Salvini di regalare alla Casa toscana anche il Tricolore Assoluto.

Entrambi i pioti faranno visita allo stand Beta a Eicma 2016.

La nuova Enduro Beta in versione Racing, con prezzi che restano invariati, oltre a fruire delle novità già presenti sulle moto standard presenta innovazioni sia dal punto di vista ciclistico sia elettronico e di componentistica. Con l’ampliamento della gamma anche alla versione 390 4T, le RR Racing My 2017 saranno declinate nelle cilindrate 250 e 300 2T e 350, 390, 430, 480 4T, tutte rispettose della normativa europea Euro 4.

RR Racing 4t My 17 - rear

LA CICLISTICA
La versione RR Racing 2017 adotta accorgimenti di alto livello sulla sospensione anteriore. La forcella Sachs a cartuccia chiusa (ø 48 mm) si evolve ancora con l’aumento di interasse e corsa e il perfezionamento di alcune parti interne mirato principalmente ad aumentarne l’affidabilità. Come la forcella di serie 2017, anche la versione a cartuccia chiusa adotta il nuovo olio Liqui Moly, scelta che ha permesso di portare la stabilità al variare della temperatura a livelli eccellenti.

TRATTAMENTO PRE-MIX
A differenza dei modelli standard RR, tutte le 2T Racing necessitano del pre-mix di olio e benzina. I piloti richiedono moto leggere e gli ingegneri Beta hanno deciso di rimuovere questo componente per ridurre il peso al minimo. Da quest’anno, però, sia l’impianto elettrico sia il carburatore delle RR Racing 250 e 300 sono predisposti per accogliere il sistema di miscelazione separata grazie al kit acquistabile separatamente.