Durante la conferenza stampa di presentazione della nuova scuderia Alfa Romeo Sauber F1 Team, al museo Alfa Romeo di Arese, è stato svelato il primo concept della livrea della monoposto per il 2018. Il concept ricorda molto quello della Bmw Sauber, con il bianco come colore principale e il rosso sul cofano motore, su cui spicca in grande il logo Alfa Romeo. Difficile pensare che sia questa la livrea definitiva, ma i colori saranno quelli svelati oggi ad Arese, alla presenza anche del presidente della Fia, Jean Todt, e del CEO di Liberty Media, Chase Carey.

Ci piaceva più così che non tutta rosso Alfa Romeo. Lo stile sarà ufficialmente questo, non è una colorazione provvisoria.

Sergio Marchionne.

Durante la conferenza, Sergio Marchionne ha annunciato anche che Charles Leclerc e Marcus Ericsson saranno i piloti titolari del neonato Alfa Romeo Sauber F1 Team. Il giovane pilota monegasco, punta di diamante della Ferrari Driver Academy, era praticamente già certo della promozione in Formula 1 dopo la splendida annata in F2 coronata con la conquista del titolo iridato, mentre lo svedese è riuscito a battere la forte concorrenza di Antonio Giovinazzi, anch’esso spinto forte dalla Ferrari la quale anche nella prossima stagione fornirà i motori al team italo-svizzero.

A fare la differenza, i forti rapporti tra Ericsson e i suoi sponsor con la proprietà Sauber, che nelle ultime stagioni è riuscita a rimanere a galla grazie ai soldi entrati proprio dagli sponsor del pilota svedese, che sarà quindi al quarto anno col team che fu di Peter Sauber. Giovinazzi resta, comunque, parte della squadra come terzo pilota, con sei sessioni di FP1 assicurate nel corso della stagione 2018.