L’inglese della Mercedes il più veloce nella prima giornata di prove libere con il super tempo di 1’05”483. A un decimo di ritardo Sebastian Vettel.

Sul circuito dello Spielberg di proprietà Red Bull che batte però bandiera d’argento (qui ha sempre vinto Mercedes), Lewis Hamilton è stato il più veloce nella prima giornata di prove libere del GP Austria 2017, undicesimo appuntamento del mondiale. L’inglese della Mercedes ha confermato le ottime prestazioni della mattina, staccando il super tempo di 1’05”483, un decimo più rapido della Ferrari di Sebastian Vettel e due decimi più veloce del compagno di scuderia Valtteri Bottas.

1499436534257-3

Quarta posizione per la Red Bull di Max Verstappen, seguito da Daniel Ricciardo, Kimi Raikkonen e Kevin Magnussen. Completano la Top Ten Fernando Alonso, Nico Hulkenberg e Romain Grosjean. In mattinata, tanti errori e testacoda da parte di molti piloti per via di un asfalto sporco e poco gommato a causa degli scrosci d’acqua dei giorni precedenti, che potrebbero tornare domani dato che il meteo prevede pioggia.

Anche i piloti Ferrari sono stati autori di un testacoda nella parte iniziale della sessione, nella medesima curva, probabilmente a causa di un leggero errore iniziale di assetto sulle rispettive SF70H. Sempre nella prima sessione di prove della mattina si sono visti in pista due collaudatori, Sergey Sirotkin con la Renault e Alfonso Celis jr. con la Force India, che hanno chiuso la sessione rispettivamente al 17° e 18° posto davanti alle Sauber di Pascal Wehrlein e Marcus Ericsson, quest’ultimo fermo per parecchio tempo ai box per colpa di alcuni problemi tecnici.

I tempi delle Libere 1
I tempi delle Libere 2
Alfonso Celis jr. (@f1.com).
Alfonso Celis jr. (@f1.com).