L’australiano della Red Bull si conferma in forma. Daniel Ricciardo ha chiuso al comando la prima giornata di prove libere del Gran Premio d’Azerbaijan 2018, quarto appuntamento della stagione. Dopo l’ottima prestazione nelle FP1 (secondo a Bottas per 35 millesimi, qui i tempi), Ricciardo ha chiuso le FP2 con il tempo di 1’42”795 davanti alla Ferrari di Kimi Raikkonen, unica nota positiva per la Rossa che ha dovuto rivoluzionare il set-up delle proprio monoposto a cavallo delle sue sessioni per colpa del poco grip dell’asfalto di Baku. Anche per questo, ma soprattutto perché focalizzato più sul passo gara, Sebastian Vettel ha chiuso la sessione con l’11^ tempo a oltre 1 secondo dalla vetta.

Verstappen Baku 2018

Terzo tempo per Max Verstappen, nelle FP1 vittima dell’ennesimo incidente in questo travagliato inizio di stagione. Stavolta, sembrerebbe, non per colpa sua: prima dell’impatto in curva 6 l’olandese ha accusato un problema al cambio. Ancora una volta Bottas (4^) fa meglio di Hamilton (5^) seppur di poco, confermando però le difficoltà (soprattutto mentali) del campione del mondo in carica. Chiudono la top ten delle FP2 (qui tutti i tempi) Fernando Alonso, Esteban Ocon, Carlos Sainz e Nico Hulkenberg. Sul passo gara Mercedes, Red Bull e Ferrari sembrano in linea, con la Red Bull leggermente più veloce. Domani mattina le FP3, alle ore 14:00 le qualifiche.