Lewis Hamilton è il più veloce in pista dopo il venerdì di prove del Gran Premio della Cina 2018. Sul circuito di Shangai, il campione del mondo della Mercedes ha fatto segnare il miglior tempo sia nelle FP1 (1’33”999, con gomme soft) sia nelle FP2 (1’33”482, con ultrasoft). Gli sta col fiato sul collo Kimi Raikkonen, che nella seconda sessione, solitamente quella più indicativa, accusa un distacco di soli 7 millesimi.

Il finlandese della Ferrari si conferma in ottima forma, ma non sono lontani i rispettivi compagni di squadra: Valtteri Bottas è terzo a 33 millesimi dall’inglese, Sebastian Vettel quarto a 108. I quattro top driver sono così racchiusi in appena un decimo e anche nella simulazione gara sono apparsi molto vicini, con tempi molto simili (con pneumatici medi) sull’1’38” alto e 1’39” basso.

Sebastian Vettel Cina 2018

Non tiene il ritmo la Red Bull, che rispetto alla prima sessione di prove nella seconda fa un piccolo passo indietro, con Max Verstappen che chiude quinto a più di 3 decimi e Daniel Ricciardo 9^ con un secondo di ritardo. Nel finale delle FP2 è arrivata qualche goccia di pioggia, che di fatto ha chiuso la sessione con una decina di minuti di anticipo. Domani mattina alle 05:00 (ora italiana) l’ultima sessione di prove prima delle qualifiche che scatteranno alle 08:00.

F1 prove libere 2 cina 2018

F1 prove libere 1 cina 2018