Sebastian Vettel ha chiuso al comando la seconda giornata di test F1 2018 sul tracciato di Barcellona. Nonostante un clima tremendo e una pista notevolmente umida, il tedesco della Ferrari è riuscito a completare il lavoro previsto per la giornata di oggi, sfondando il muro dei 100 giri. Seb ha chiuso con il tempo di 1’19”673 con gomme soft, tre decimi più rapido di Valtteri Bottas il quale ha segnato il tempo con gomme medie.

Terza posizione per Stoffel Vandoorne, bloccato ai box per la rottura di una componente dello scarico, fattore che ha provocato il surriscaldamento della power-unit, seguito da Max Verstappen e Carlos Sainz. Da notare che tutti i piloti non hanno effettuato l’ora di pausa per sfruttare la pista nelle ore più calde.

Sesta piazza per Pierre Gasly, autore di 76 giri e protagonista di un’altra ottima giornata per Honda, seguito da Robert Kubica, Sergey Sirotkin ed Esteban Ocon. Completano Charles Leclerc e Kevin Magnussen. De segnalare che nel corso del pomeriggio è calato del leggero nevischio sulla pista. Per domani le previsioni seguiranno sulla falsa riga quelle di oggi e ci aspetta della neve nel corso della mattina.