google fca guida autonoma

Google allarga il programma di sperimentazione di veicoli a guida autonoma con un minivan ibrido di Chrysler, la Pacifica Hybrid. Questo significa che FCA e Google lavoreranno insieme per sviluppare l’auto del futuro.

Il progetto prende il nome di Google Self Driving Car Project e segna la prima volta di Google in collaborazione diretta con un costruttore automotive. Le responsabilità a livello di ingegnerizzazione saranno ripartite a seconda delle competenze delle rispettive aziende. In una fase iniziale, Fca provvederà a costruire per questo progetto circa 100 veicoli. Google, a sua volta, integrerà la tecnologia che permette alle auto di muoversi autonomamente.

“Lavorare con Google dà a Fca l’opportunità di collaborare con una delle principali società high-tech al mondo per velocizzare il processo di innovazione nell’industria automotive”, Sergio Marchionne.

Le Chrysler Pacifica Hybrid a guida autonoma saranno testate in California, sul circuito privato di Google, prima di passare alla sperimentazione su strade pubbliche. In una seconda fase il numero dei veicoli potrebbe salire a 500.

L’intesa di Google con Fca non sarà comunque esclusiva e riguarda, per ora, la fase sperimentale. Lo sbarco sul mercato di veicoli a guida autonoma targati Fca è ancora lontano.