Fiat Likes U continua a coinvolgere gli studenti universitari

Parte in questi giorni l’ultima fase della seconda edizione del progetto Fiat Likes U, nato dalla collaborazione tra Fiat e il Ministero dell’Istruzione, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente. Finora sedici le Università che hanno aderito all’iniziativa.

Fiat Likes U

Dopo il successo riscosso dalla prima edizione, parte in questi giorni l’ultima fase di Fiat Likes U, il progetto che ha visto, per la prima volta in Europa, una casa automobilistica impegnata con il mondo dell’Università. Fiat Likes U è un’iniziativa ricca di opportunità in termini di mobilità, studio e lavoro che finora ha visto coinvolti 785.000 studenti. E proprio in questi giorni partiranno anche gli ultimi atenei che hanno aderito al progetto, tra i quali troviamo anche le Università degli Studi di Palermo e di Catania, insieme ad atenei europei come la Aarhus University in Danimarca, la University Politechnica di Bucarest in Romania, e l’University of Ljubjana in Slovenia.

L’idea che spinge il progetto ideato da Fiat, è quella di rispondere ai bisogni concreti della mobilità quotidiana degli studenti stando attenti ai temi ambientali ed economici. I ragazzi pongono la massima attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale e, allo stesso tempo, chiedono vetture con bassi consumi e costi di gestione contenuti, oltre che prezzi adeguati alle loro capacità di spesa e formule d’acquisto adatte. Sono richieste precise che esigono risposte altrettanto puntuali.

Cos’ Fiat, per venire in contro ai giovani, mette a disposizione un servizio di car sharing completamente gratuito, con l’obiettivo di promuovere una mobilità sostenibile e di contribuire alla sensibilizzazione del mondo universitario ai temi ambientali.

Per utilizzare il car sharing, allo studente basterà entrare nei siti fiatlikeu.it o fiatlikesu.eu, prenotare la vettura e quindi ritirarla nell’area dedicata della propria Università, dove sarà poi riconsegnata entro gli orari pattuiti. Lo studente potrà utilizzarla a suo piacimento per 24 ore durante la settimana o per un week-end. E per una mobilità ancora più eco friendly, le auto disponibili nel car sharing di Fiat Likes U sono equipaggiate con il sistema eco Drive, l’applicazione sviluppata da Fiat che analizza lo stile di guida grazie ai dati raccolti in vettura e fornisce suggerimenti personalizzati, con l’obiettivo di ridurre i consumi e le emissioni di CO2.

Il successo di Fiat Likes U è confermato dai numeri: oltre 3.000 gli utilizzi dei veicoli messi a disposizione del progetto, più di mezzo milione di chilometri, tantissime le interviste postate su YouTube e oltre 100.000 le visite sul sito dedicato a Fiat Likes U, dove sono disponibili tutte le informazioni sul progetto.