Ford a Ginevra nel segno della sportività: Focus RS, Ford GT e Fiesta R2

L’Ovale Blu presenta la propria gamma di vetture ad alte prestazioni con il debutto globale della Focus RS e il debutto europeo della supercar GT. La Fiesta R2 sarà una sportiva da rally spinta dal motore EcoBoost 1.0 a 3 cilindri.

FordGeneva2015_FocusRS_02

Un Salone dell’Auto di Ginevra all’insegna della sportività, quello di Ford. La kermesse ginevrina è infatti l’occasione per l’Ovale Blu di presentare la propria gamma di vetture ad alte prestazioni, con il debutto globale della Focus RS e il debutto europeo della supercar Ford GT, la Fiesta R2, una sportiva da rally spinta dal motore EcoBoost 1.0 a 3 cilindri, e Formula MSA, una monoposto da corsa spinta dal motore EcoBoost 1.6 che aprirà una nuova era nelle serie giovanili del motorsport.

NUOVA FOCUS RS E FORD GT
Le nuove sportive dell’Ovale Blu, svelate a Ginevra dalla leggenda della Formula 1 Johnny Herbert, si aggiungono alla famiglia di vetture Ford ad alte prestazioni che entro il 2020 conterà 12 nuovi modelli globali.

La nuova Focus RS da 320 cv è la prima auto dotata della trazione integrale ad alte prestazioni Ford con ripartizione della coppia (Ford Performance All- Wheel-Drive with Dynamic Torque Vectoring), nonché la prima RS dotata di selettore delle modalità di guida, che comprende anche il “Drift Mode” e il “Launch Control”.

La supercar estrema Ford GT vanta ora oltre 600 cavalli, con telaio in fibra di carbonio, trattamento aerodinamico delle superfici e motore EcoBoost V6 3.5 con doppio turbo. Entrambi i modelli sono stati sviluppati dal nuovo team globale Ford Performance, risultato della fusione dei gruppi di sviluppo regionali Ford SVT e Team RS, nonché della divisione Ford Racing dedicata al motorsport.

Il team Ford Performance svilupperà piattaforme, modelli, componenti e accessori ad alte prestazioni, e produrrà innovazioni delle quali beneficeranno trasversalmente tutte le vetture della gamma Ford.

L’anima “racing” di Ford al Salone di Ginevra è sottolineata anche dalla nuova Focus ST.

FordGeneva2015_FiestaR2_01

FIESTA R2
Grazie al nuovo regolamento FIA, che per la categoria R2 prevede per la prima volta che possano competere anche vetture equipaggiate con motori turbo con cilindrata 1.0, la Fiesta R2 sviluppata da M-Sport in collaborazione con Ford è la prima auto con motore a 3 cilindri ad aver ottenuto l’omologazione R2. Prodotta sulla base della Fiesta di serie, la Fiesta R2 è dotata di trasmissione, freni e sospensioni da rally, e debutterà il prossimo maggio in occasione del Rally del Portogallo.

FORMULA MSA
La monoposto correrà in competizioni di Formula 4 accreditate FIA in Australia, Inghilterra e Spagna, e rappresenta la naturale evoluzione delle Formula Ford che hanno corso nel Regno Unito nell’omonimo campionato monomarca conosciuto anche come Formula MSA e realizzato con il supporto di Ford.

Il motore EcoBoost 1.6 si avvale di iniezione diretta ad alta pressione, doppia fasatura variabile degli alberi a camme e turbo per erogare una potenza superiore, che a bordo della Fiesta ST è di 182 cv e che solo per ragioni di regolamentazioni su questa monoposto è limitata a 160 cv.

Il primo campionato di Formula Ford ha corso la sua gara inaugurale nel 1967 e da allora ha rappresentato il trampolino di lancio per piloti del calibro di Ayrton Senna, Johnny Herbert, Nigel Mansell, Michael Schumacher, James Hunt, Emerson Fittipaldi, Jody Scheckter, Damon Hill, Mika Hakkinen e Jenson Button.

2015 MSA Formula