Formula E Zurigo | Mitch Evans e Jaguar, prima storica pole position [VIDEO]

Al secondo anno di partecipazione in Formula E, per entrambi è la prima pole nella serie full-electric. Secondo Lotterer, terzo Bird. Disastro Vergne: 17^.

A distanza di 60 anni, la Svizzera torna a ospitare una gara di motorsport con il primo e-Prix di Zurigo, decimo round della stagione di Formula E, dove Mitch Evans conquista una pole position dal sapore storico. Sin dalle prove libere di questa mattina il neozelandese ha mostrato di avere un ottimo feeling con la sua Jaguar, confermandosi il più veloce in qualifica dove ha chiuso in testa la prima fase e poi nella Superpole ha fatto registrare un 1’12”811 che consegna a lui e alla Jaguar la prima pole position in Formula E.

Beffato Andrè Lotterer, che al passaggio sul traguardo di Evans ha visto svanire la sua possibilità di conquistare la prima pole in Formula E per 137 millesimi. Terzo tempo per Sam Bird, che durante il giro della Superpole per colpa di un’incomprensione con Lopez è finito a muro e non è riuscito a ottenere un giro migliore. A chiudere il gruppo della Superpole i due piloti della Dragon, con Jerome D’Ambrosio 4^ davanti a Jose Maria Lopez, 5^ ma penalizzato di tre posizioni in griglia per aver causato l’incidente di Sam Bird.

Fuori dalla Top-5 tutti gli altri big (qui i tempi), con Lucas Di Grassi in 6^ posizione davanti a Sebastien Buemi, settimo a soli 19 millesimi dal rivale brasiliano. Sorprende Nico Prost, ottavo davanti all’altro pilota Audi Daniel Abt (fresco di rinnovo anche per il prossimo anno) e Felix Rosenqvist, 10^ con la sua Mahindra. Quattordicesimo tempo per l’altro pilota svizzero presente in griglia, Edoardo Mortara, di ritorno sulla Venturi dopo aver saltato l’appuntamento di Berlino, mentre peggio è andata al leader del campionato Jean-Eric Vergne, il quale non è riuscito a fare meglio del 17^ tempo in una qualifica molto sottotono. Il team NIO occupa l’ultima fila con Luca Filippi 19^ davanti a Oliver Turvey.