Barcellona – Carneade? Chi è costui. All’anagrafe messicana si chiama Sergio Perez. E’ stata la sorpresa della terza giornata di test sul circuito di Montmelò con  la Sauber motorizzata Ferrari. Il pilota che proviene dalla Ferrari Drive Accademy ha fermato il cronometro su 1’21″761, facendo meglio anche della prestazione ottenuta mercoledì da Sebastian Vettel con la Red Bull. Un crono ottenuto con la monoposto col minimo di benzina ed in assetto da qualifica. Perez, comunque, si è espresso sempre su tempi velocissimim prima di essere costretto a tornare ai box per un problema al kers che lo ha bloccato per tutto il pomeriggio.Seconda a 331 millesimi la Ferrari di Felipe Massa il quale  anche oggi ha “macinato” il maggiore chilometraggio effettuando 127 giri. Terzo tempo per Mark Webber e la Red Bull a sette decimi dal messicano.
La fase più spettacolare dei test è andata in scena nel turno della mattina quanto Massa e Webber hanno girato su tempi abbastanza simili, ingaggiando una battaglia distanza.
Rubens Barrichello, pur costretto a due soste impreviste, ha coperto 105 giri portando la sua Williams al quarto tempo di giornata con 1’22″637. Alle spalle del brasiliano l’ex compagno di squadra ai tempi della Ferrari, Michael Schumacher. Il sette volte iridato ha provato sulla Mercedes il nuovo scarico e gli altri aggiornamenti del pacchetto portato a Barcellona, ottenendo come migliore prestazione 1’22″892. Problemi, invece, in casa Lotus con Jarno Trulli che ha potuto effettuare solo sei giri a causa di una perdita d’acqua dovuto al danneggiamento di un radiatore durante il trasporto. Nel pomeriggio sulla Lotus è salito Heikki Kovalainen che ha fatto 39 giri ed il settimo tempo.
Problemi al kers anche per la Renault, con Vitaly Petrov che al mattino ha coperto 24 giri con l’ottavo tempo, mentre Nick Heidfeld, tornato in pista dopo l’indisposizione, alla ripresa pomeridiana ha ottenuto il sesto tempo.
Force India e Toro Rosso si sono impegnate su long run e pit-stop. Adrian Sutil e Jaime Alguersuari hanno superato i 100 giri ottednendeo rispettivamente il nono e decimo tempo. Ancora primo… in coda Jerome d’Ambrosio con la Virgin. La McLaren oggi non è scesa in pista, recupererà il turno sabato. (ore 18:00)
I tempi di oggi.
1. Sergio Perez, Sauber, 1’21″761 (95 giri)
2. Felipe Massa, Ferrari,1’22″092 (132)
3. Mark Webber, Red Bull, 1’22″466 (97)
4. Rubens Barrichello, Williams, 1’22″637 (105)
5. Michael Schumacher, Mercedes,1’22″892 (89)
6. Nick Heidfeld, Renault,1’23″541 (32)
7. Heikki Kovalainen, Lotus,1’23″990 (49)
8. Vitaly Petrov, Renault,1’24″233 (24)
9. Adrian Sutil, Force India,1’24″334 (108)
10. Jaime Alguersuari, Toro Rosso,1’24″779 (107)
11. Jerome d’Ambrosio, Virgin,1’27″336 (96)
12. Jarno Trulli, Lotus,1’34″485 (6)