Woking – Nel suo quartier generale la McLaren ha presentato la nuova monoposto per il 2012, la MP4-27. Il team, motorizzato Mercedes, conta ancora su Jenson Button e Lewis Hamilton.
<<Sono emozionato di essere qui – ha detto Buttonla squadra ha fatto un lavoro fantastico>>. <<Adesso aspettiamo di vedere i risultati concreti>>, ha detto invece Hamilton.
La McLaren punta chiaramente al titolo, dopo aver ottenuto il secondo posto nel Mondiale costruttori 2011. La MP4-27 è una naturale evoluzione dell’ultima monoposto, con una parte anteriore alta e visibilmente staccata da terra. La cura dei dettagli ha caratterizzato il lavoro di ingegneri e meccanici, che sperano di raccogliere dai primi test indicazioni positive.
Alla presentazione del “McLaren Technology Center”, era presente anche il team principal Martin Whitmarsh. <<Il 2012 sarà una stagione fondamentale per la scuderia – ha spiegato -. Abbiamo lavorato duro e vogliamo continuare a farlo perché l’obiettivo è di vincere entrambi i titoli. I nostri ingegneri hanno portato avanti lo sviluppo della macchina in modo eccellente. Abbiamo anche un’ottima squadra di piloti, siamo un team completo e ambizioso>>.
Dai piloti arrivano i primi apprezzamenti per la nuova MP4-27. <<È un’auto fantastica – ha detto Hamilton-. È stato fatto un grande lavoro per cercare di rendere molto compatto e stretto il posteriore della monoposto. È la mia sesta stagione alla McLaren, ho conosciuto Ron Dennis quando avevo dieci anni. È una scuderia che è stata sempre davanti ed è sempre stata molto competitiva in questi anni. La base della McLaren è importante come tutti coloro che ci lavorano>>.
<<Spero di poter provare la nuova macchina già la settimana prossima a Jerez – ha detto Button -. È un’auto molto bella. Ora il nostro dovere è quello di uscire dai box ed essere subito competitivi. Una squadra di F1 è come una squadra di rugby, si lavora tutti insieme. Sono molto contento di far parte della McLaren>>. (ore 16:00)