Maldonado sorprende nel terzo giorno di test

Maldonado sorprende nel terzo giorno di test

Barcellona – È Pastor Maldonado la sorpresa della terza giornata di test a Montmelò. Maldonado ha mostrato un ritmo impressionante con la Williams. Con gomme super-soft nella sessione del mattino, Maldonado ha segnato un tempo di 1’22’’391, sfruttando le più alte temperature della pista per battere il precedente tempo migliore della settimana di 0’’217.
Secondo Michael Schumacher. Dopo i problemi idraulici che lo hanno limitato a 51 giri il primo giorno, Schumacher è stato il più produttivo di tutti i piloti oggi con 127 giri. Terzo miglior tempo per Kamui Kobayashi, con 1’23’’582, che ha concluso la giornata con poco meno di 100 giri di boa ed è stato autore della seconda bandiera rossa della giornata. La prima è stata il risultato del coperchio motore volato fuori dalla Force India di Paul di Resta a metà mattinata.
La McLaren ha superato i 100 giri per la seconda volta in due giorni e con Jenson Button ha fatto il quarto miglior tempo, più lento di Maldonado di quasi 1 secondo e mezzo. Sesto Mark Webber, che ha causato una bandiera rossa alla fine della giornata fermandosi alla curva 8 per quello che sembrava essere un problema meccanico. L’arresto è arrivato dopo una simulazione di gara durante la quale la Red Bull ha fatto un paio di pit-stop. Felipe Massa ha completato 84 giri, continuando il lavoro Ferrari per capire qualcosa di positivo della F2012. (ore 18:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply