A 39 anni, dopo aver corso per 19 lunghi anni in Formula 1, Rubens Barrichello ha annunciato che nella prossima stagione passerà alla Formula Indy con la scuderia Kw, del suo amico e connazionale Tony Kanaan.
<<È una nuova tappa della mia vita, e sono molto felice – ha detto il pilota brasiliano -. Mi sono adattato molto rapidamente e ho ricevuto un grande appoggio da tutta la squadra. A 39 anni di età devo ringraziare per questa opportunità>>.
A fine di gennaio Kanaan aveva invitato Barrichello a provare la nuova Kw. Le prove si sono prolungate per tre giorni e, nell’ultimo, Barrichello è stato più veloce. <<Non incomincio da zero, poiché ho una lunga esperienza nell’automobilismo – ha aggiunto Barrichello -. Questo sarà il mio 34esimo anno, ma ho molto da imparare da Tony. È impressionante quanto sia veloce con le gomme fredde. Il motore turbo anche è una nuova esperienza e non ho idea di come sistemare l’automobile sul circuito ovale, dovrò imparare. I miei compagni saranno importanti per questo. Sto entrando in questa nuova tappa della mia vita con molta forza, molto coraggio e molta determinazione>>.
Anche se, ha ammesso, la Formula Indy non faceva parte dei suoi piani ed ha rivelato che, per firmare il contratto, ha dovuto superare la reticenza della moglia Silvana. <<Mi immaginavo di correrebbe per 25 anni in F1 e dopo disputare le gare di Stock Car in Brasile – ha concluso Rubens -. Molte volte, assistendo alle corse di Tony e di Felipe Giaffone, io e Silvana abbiamo visto alcuni incidenti e lei mi fece promettere che non lo avrei fatto. Devo ringraziarla per aver accettato il cambiamento>>. (ore 18:30)