Maranello – Gli ultimi risultati ottenuti a Singapore (secondo) e Corea del Sud (quarto) hanno fatto mpendere il piatto della bilancia dalla sua parte: Felipe Massa è pilota Ferrari anche per il 2013. Un anno di “condono”. Per il brasiliano, 11 vittorie in F.1, si tratterà dell’ottava stagione di fila con il Cavallino rampante, la quarta in coppia con Fernando Alonso.
Ovviamente felicissimo l’intertessato che aveva temuto l’esclusione: <<Sono felicissimo per questo accordo. La Ferrari è la mia famiglia sportiva e io ho sempre corso in F.1 guidando motori costruiti a Maranello. Non riesco a vedermi al volante di una monoposto spinta da altri propulsori. Voglio ringraziare innanzitutto il presidente Montezemolo e Stefano Domenicali che mi hanno dato fiducia e mi hanno sempre sostenuto anche nei momenti più difficili. Tutti possono essere certi che farò quello che è nelle mie possibilità per aiutare la squadra a raggiungere i traguardi che si pone>>.
Il presidente Luca di Montezemolo ha visto in mattinata a Maranello il pilota brasiliano, arrivato direttamente dalla Corea. E’ stato un incontro molto affettuoso -in cui Montezemolo ha fatto i complimenti a Massa per le ottime prestazioni degli ultimi tempi, soprattutto quelle in Estremo Oriente. Non c’è voluto ovviamente molto tempo per trovare l’accordo sul rinnovo del contratto. La Ferrari conosce Felipe da quando era poco più di un ragazzo e lui è sportivamente cresciuto a Maranello, tanto che ormai comincia ad essere uno dei più ”anziani” della squadra in pista.
Soddisfazione anche nelle parole di Stefano Domenicali. <<Siamo lieti di aver prolungato il rapporto con Felipe per un’ulteriore annata. E’ parte della nostra famiglia da oltre un decennio e ha dimostrato, soprattutto in quest’ultimo scorcio di stagione, di essere di nuovo competitivo ai massimi livelli, come ci aspettiamo da ogni pilota che sia al volante della Ferrari. Abbiamo sempre supportato Felipe, anche nei momenti più difficili della sua carriera, siamo certi del suo valore e che saprà ripagare la fiducia che gli è stata rinnovata>>.
Da parte sua Fernando Alonso si è detto <<molto felice di continuare un altro anno con Felipe come un compagno di squadra. Sono sicuro che siamo la squadra migliore. Dopo 8 diversi compagni di squadra….Felipe resta un altro esempio di quello che dico sempre: non credere a quello che leggi, a meno che non è ufficiale>>.