Madonna di Campiglio – Wroom 2014 va in fumo. A causa delle sigarette… Philip Morris il finanziatore fino a quest'anno dell'evento. Il colosso delle sigarette è anch'esso nella spirale di difficoltà finanziare conseguenza del negativo momento di congiuntura economica. Quindi dopo 23 anni cessa il rapporto con Madonna di Campiglio, con Ducati e Ferrari che di Wroom sono state sempre le protagoniste.
Maurizio Arrivabene, vicepresidente Philip Morris International, comunicazione e marketing globale del marchio Marlboro, e ideatore dell'evento, rammaricato annuncia: <<I costi della manifestazione non sono più sostenibili, di conseguenza ci troviamo costretti a cancellarla dalle nostre attività>>.
Stefano Domenicali, direttore gestione sportiva della Ferrari commenta: <<L'esperienza professionale di Wrooom si è man mano trasformata anche in una bellissima esperienza personale fatta di relazioni umane>>.
Il Domenicali della Ducati, Claudio dice: <<Noi siamo più "giovani", avendo cominciato a partecipare all'evento dal 2005. Nonostante questo non posso che condividere le parole di Stefano. Per me appassionato di sci e per tanti amici è stato un periodo fantastico. Oltretutto questo è lo sport preferito dai motociclisti, che d'inverno, non potendo utilizzare la loro amata due ruote si "consolano" con due "pieghe" su un bel paio di carving>>.
L'assessore al Turismo trentino Tiziano Mellarini  amareggiato: <<Si tratta di una scelta che ci amareggia ma comprendiamo le difficoltà della Philip Morris. Wroom è stato un evento  dalle importanti ricadute internazionali>>.