Enstone – Quello che sembrava destinato a divenire per Briatore, ciò che Hamilton è per Dennis (un pupillo da vezzeggiare e coccolare a dispetto di tutto), ovvero Nelson Piquet Jr. rischia di tramutarsi invece in un reietto in brevissimo tempo. Il manager del giovane pilota Renault ha, infatti, confermato che se Nelsinho non si “sveglierà” al più presto dal torpore in cui pare essere piombato, potrebbe essere estromesso dalla Formula 1. Nelle prime cinque gare del 2008, il ventiduenne figlio d’arte non è stato autore di nessuno dei nove punti che la Renault può vantare in campionato ed è stato sistematicamente battuto in qualifica dal suo compagno di squadra Fernando Alonso.
Dal canto suo il giovane driver ha dichiarato: <<La speranza è che gara dopo gara sia in grado di migliorarmi, per sentirmi a mio agio in tutti gli aspetti del mio lavoro. La squadra mi è di grande aiuto, e sta provando a supportarmi per tutto quello di cui ho bisogno, e pertanto non ho nulla da recriminare>>. (ore 16:30)