Spa-Francorchamps – Nico Rosberg per la settima volta quest'anno in pole position. Sul circuito bagnato delle Ardenne il pilota tedesco ha girato con la sua Mercedes in 2'05"591, 228 millesimi più veloce del compagno-rivale Lewis Hamilton il cui secondo posto ha "regalato" la quinta prima fila tutta Mercedes in 12 qualifiche.
Le due astronavi arrivate da Krypton nelle loro scie d'acqua hanno sommerso e affondato le inadeguate armi di difesa dei terrestri. La Red Bull di Sebastian Vettel che ieri ha perso l'intera terza sessione di prove libere per problemi alla unit power ha reagito con orgoglio e forza di volontà alle avversità ed ha concluso col terzo tempo ma con 2"126 di distacco. La Ferrari di Fernando Alonso ha improvvisato come al solito riuscendo a conquistare il quarto posto con 2"195. Una seconda fila minacciosa domani per le due Mercedes davanti.
Daniel Ricciardo, rischiando oltre il consentito, ha portato la sua Red Bull sulla terza fila di partenza col quinto tempo con 2"320 di distacco, fila che condivide con Valtteri Bottas la cui Williams ha registrato il sesto tempo con 2"458.
I due della quarta fila hanno subito distacchi più pesanti, addirittura incommensurabili quelli della quinta. Kevin Magnussen settimo con la McLaren a 3"088 e Kimi Raikkonen ottavo con la Ferrari a 3"189; Felipe Massa nono con la Williams a 3"587, Jenson Button decimo con la McLaren a 4"185.
Domani si prevede gara asciutta.

NO COMMENTS

Leave a Reply