Silverstone – Adrian Sutil, pilota della Force India che ha mancato la possibilità di ottenere i primi punti per la sua scuderia a Monaco per essere stato tamponato violentemente da Kimi Raikkonen, ha dato prova di grande autocontrollo e savoir fair sia nell’immediato dopo gara, sia in questi giorni.
Sutil, infatti, ha confermato di avere ricevuto di persona le scuse del campione finlandese:<<E’ vero; Kimi mi ha chiesto scusa di persona. Dopo la corsa è venuto a me ed ha detto: sono dispiaciuto… lo sono davvero. Ad ogni modo sono le corse, ed incidenti di questo genere sono cose che accadono>>.
Non è proprio della stessa opinione il patron della Force India, Vijay Mallya, che ha dichiarato: <<Dal campione del mondo, mi sarei aspettato in quella circostanza una guida un po’ più responsabile>>. (ore 11:00)