Tilbrook – Per uno scozzese che va, un tedesco che arriva. Sarà, infatti, Sebastian Vettel il compagno di squadra di Mark Webber alla Red Bull Racing nel 2009 al posto di David Coulthard, che ha recentemente annunciato il suo ritiro a fine stagione.
<<Sono molto orgoglioso di unirmi alla Red Bull Racing ed è sempre bello sapere in anticipo cosa ti aspetta il prossimo anno – ha commentato Sebastian Vettel – Come pilota il tuo obiettivo è sempre quello di correre nel team più competitivo possibile e, negli ultimi anni, la Red Bull Racing ha dimostrato il suo grande potenziale, perciò questa è una bella mossa per me. Faccio parte della famiglia Red Bull da lungo tempo e del suo Junior Team dal 2000 – ha aggiunto il driver tedesco – Nel corso della mia carriera, mi hanno sostenuto molto e ora guidare per il loro team di F1 è un sogno che si avvera. Mi aspetto una grande stagione il prossimo anno, anche se ho ancora molto da imparare sulla F1. A parte la Red Bull, devo ringraziare molto anche la Scuderia Toro Rosso, dove mi sento davvero a casa. Sono stati la mia ‘famiglia’ per oltre un anno e vorrei ringraziare Franz (Tost) e Gerhard (Berger) per l’opportunità che mi hanno dato, e tutto il team per il loro impegno. Dopo questo annuncio, posso concentrarmi sulla Toro Rosso per la seconda metà della stagione. Cercherò di ripagarli facendo del mio meglio per ottenere altri buoni risultati, da aggiungere a quelli ottenuti finora>>, ha concluso Vettel. (ore 13:34)