Jerez de la Frontera – Sole e temperature elevate nell’ultima giornata di test, sabato, sukl circuito spagnolo di Jerez de la Frontera. Heikki Kovalainen, il più veloce di giornata, ha testato un nuovo muso sulla MP4-23 nel quadro delle evoluzioni per la prossima stagione.
La Ferrari ha invece provato con Felipe Massa un coprimotore stile “squalo”, finendo la giornata la quinto posto. Il nuovo cofano motore a pinna di squalo si era già visto nei test di Red Bull e Renault ed era stato provato nei test in Germania anche dalla McLaren. Massa ha effettuato prove comparative girando con la nuova configurazione e con quella standard.
Il brasiliano ha percorso in tutto 92 giri, con un miglior tempo di 1’19″611. La Ferrari tornerà in pista martedì a Fiorano, dove Luca Badoer effettuerà il collaudo delle vetture che saranno utilizzate nel GP d’Ungheria. Per la Bmw, invece, Nick Heidfeld ha effettuato prove di aerodinamica e set-up sulla F1.08 in vista dell’Ungheria. Il tedesco al mattino è stato anche costretto a fermarsi per un problema a un sensore della macchina, sostituito poi dai meccanici. Heidfeld ha chiuso la giornata con il settimo tempo.
Questi i tempi di sabato a Jerez:
  1 Kovalainen (McLaren) 1’18″385 (116 giri)
  2 Bourdais (Toro Rosso) 1’18″746 (113 giri)
  3 Coulthard (Red Bull) 1’19″494 (93 giri)
  4 Grosjean (Renault) 1’19″561 (90 giri)
  5 Massa (Ferrari) 1’19″611 (92 giri)  
  6 Nakajima (Williams) 1’19″724 (100 giri)  
  7 Heidfeld (Bmw Sauber) 1’19″915 (99 giri)
  8 Sutil (Force India) 1’19″965 (72 giri)
  9 Button (Honda) 1’20″532 (98 giri)
10 Kobayashi (Toyota) 1’20″878 (90 giri). (ore 10:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply