Maranello – In occasione dei test che si avolgeranno a Monza a fine Agosto, la Ferrari si servirà ancora una volta del suo super collaudatore sette volte campione del mondo, Michael Schumacher.
Il primo a essere felice di ciò, è, strano ma vero, l’attuale leader del campionato, Lewis Hamilton, che si è detto lusingato dalla presenza del tedesco: <<Penso che la sua presenza in pista con la Ferrari sia un complimento per noi – ha detto – Sarà piacevole essere in pista con lui nello stesso momento. La vedo come una sfida>>, ha concluso il britannico della McLaren.
La Ferrari è reduce dalla delusione del Gran Premio di Budapest dove Felipe Massa, ha leader fino al terzultimo giro di gara, si è dovuto arrendere per il cedimento del motore. Ma non è tutto… Secondo indiscrezioni, Kimi Raikkonen sarebbe stato fortunato a concludere la gara di domenica in terza posizione dal momento che avrebbe corso al risparmio a causa del possibile cedimento di un componente della sospensione posteriore. (ore 10:00)