Faenza – La Toro Rosso potrebbe ingaggiare per la prossima stagione il pilota nipponico Takuma Sato (che nei giorni scorsi, ha rifiutato un’offerta della Honda per correre a Le Mans e nelle serie americane), avendo di fatto due sedili disponibili per la prossima stagione a fronte della “promozione” di Sebastian Vettel, che sarà titolare alla Red Bull Racing, e delle prestazioni deludenti di Sebastien Bourdais.
Il co-proprietario, Gerhard Berger, ha dichiarato che l’ideale per il 2009 sarebbe affiancare un giovane promettente ad un pilota più esperto. L’ingaggio di Sato, assieme ad uno tra Bruno Senna o Sebastien Buemi, permetterebbe inoltre alla Red Bull di migliorare la visibilità sul mercato giapponese. (ore 15:00)