Jerez de la Frontera – Dopo la doppietta di McLaren è stato Marc Webber con la sua Red Bulla segnare il miglior tempo sul cisruito di Jerez de la Frontera fermando il cronometro sull’1’18”628. L’australiano ha preceduto la Williams di Nico Rosberg e quella del compagno di squadra Kazuki Nakajima. La sua fortuna è stata quella di realizzare il miglior tempo prima che un forte vento iniziasse a soffiare sul tracciato spagnolo.
Questi i tempi di ieri a Jerez
 
 1  Webber, Red Bull Renault RB4, 1’18”628, 72 giri
 2  Rosberg, Williams Toyota FW30, 1’19”091, 98 giri
 3  Nakajima, Williams Toyota FW30, 1’19”215, 91 giri
 4  Alonso, Renault R28, 1’19”710, 104 giri
 5  Kubica, BMW Sauber F1”08, 1’19”829, 116 giri
 6  Hamilton, McLaren Mercedes MP4-23, 1’19”857, 68 giri
 7  Coulthard, Red Bull Renault RB4, 1’19”883, 97 giri
 8  Vettel, Toro Rosso Ferrari STR2B, 1’19”889, 114 giri
 9  Piquet, Renault R28, 1’20”014, 110 giri
10 Kovalainen, McLaren Mercedes MP4-23, 1’20”152, 84 giri
11 Heidfeld, BMW Sauber F1”08, 1’20”201, 109 giri
12 Bourdais, Toro Rosso Ferrari STR2B, 1’20”536, 76 giri
13 Button, Honda RA108, 1’21”147, 85 giri