Roma – Di personaggi alieni al mondo della F1 scesi in pista tanto per “provare il brivido” se ne vedono spesso, ma certo questo non è il caso del campione del mondo rally Sebastien Loeb, che prenderà parte ad una sessione di test al volante di una monoposto della Red Bull, in Spagna. Il pilota francese, 34 anni, che nel fine settimana ha conquistato in Giappone il quinto titolo mondiale consecutivo, proverà la RB4 a Barcellona il 17 Novembre, dopo un test preliminare a Silverstone.
«Sono molto felice del regalo che la Red Bull mi offre per celebrare il mio quinto titolo consecutivo di campione del mondo rally – ha detto Loeb – L’anno scorso ho avuto l’occasione di testare una F1, ma questa volta le circostanze sono un po’ particolari. Mi ritroverò in mezzo ai piloti di F1 in una sessione di prove ufficiali. Spero di non essere ridicolo! ».
Comunque il campione francese non lascia spazio alle illazioni circa il suo futuro: <<Sarà solo per un giorno, preferisco smentire subito tutte le speculazioni su una mia eventuale conversione alla F1… L’anno prossimo guiderò una Citroen C4 WRC nel mondiale rally>>, ha concluso. (ore 13:00)