San Paolo – Spiacevole episodio, del quale si è giunti a conoscenza solo ieri grazie ad un articolo apparso sul giornale sportivo brasiliano Lance, avvenuto durante la festa organizzata dalla Ferrari in una discoteca di San Paolo del Brasile per celebrare il titolo costruttori e per salutare la fine della stagione.
Al party si è presentato anche l’ex pilota del Cavallino Rubens Barrichello, nel team di Maranello dal 2000 al 2005, che ad un certo punto della serata, in apparente stato di ebbrezza, si è portato in un punto riservato agli ospiti vip, dove c’era anche un palco, ed ha cominciato ad intonare cori a squarciagola, dando del “veado” ( omosessuale in lingua portoghese ) al fuoriclasse tedesco.
I presenti, anche tanta gente comune, dopo un iniziale imbarazzo avrebbero poi preso ad imitare Barrichello. Quest’ultimo ha poi tentato di coinvolgere anche Felipe Massa che, visibilmente imbarazzato, avrebbe inizialmente assecondato per gioco il suo conterraneo, ma in seguito, visibilmente imbarazzato, ha sfruttato la compagna della la moglie Raffaela per defilarsi dalla situazione. Evidentemente essere stato 5 anni in Ferrari perennemente all’ombra del fulgore riflesso dal 7 volte iridato campione tedesco, deve avere lasciato un profondo solco nell’animo del driver brasiliano che lasciato il team di Maranello milita da tre stagioni nella Honda senza, peraltro, essere uscito dall’anonimato. (ore 13:00)