Londra – Senza fine la spy story che vede coinvolte McLaren (come imputata) e Ferrari (vittima). Il nuovo atto di questa interminabile saga ha visto ispezionate le abitazioni dei responsabili McLaren da parte degli inquirenti italiani che hanno eseguito le perquisizioni sotto la supervisione della polizia locale.
Perquisizioni simili sono state eseguite anche al McLaren Technology Centre, incluso l’ufficio di Dennis.
Secondo il The Guardian, comunque, la polizia “non avrebbe prelevato alcun documento o supporto” dalle abitazioni dei responsabili del team di Woking. (ore 13:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply