Jerez de la Frontera – Sebbene Sebastien Bourdais con la Toro Rosso 2008, abbia ottenuto il miglior tempo assoluto nell’ultimo giorno di test a Jerez, Lewis Hamilton è riuscito a girare in 1’19”632 al volante della sua McLaren Mercedes MP4-24 dotata però di un’ala posteriore 2008. Terzo tempo per Fernando Alonso che ha mostrato evidenti miglioramenti della Renault R29.
Lo spagnolo è apparso sollevato per il ritrovato potenziale della sua vettura dopo i primi frustranti test.
<<Dopo aver fatto così tanti giri con la vettura, ieri, ci siamo concentrati più sul set-up oggi per comprendere meglio la vettura e renderla più facile da guidare>>, ha commentato il due volte campione del mondo. Nico Rosberg ha ottenuto il quarto tempo con la Williams, a quasi mezzo secondo dal pilota della Renault mentre Mark Webber, rimasto fermo in pista per un guasto meccanico, è quinto con la Red Bull Racing. Kazuki Nakajima ha completato un totale di 34 giri ma si è concentrato su prove di pitstop e non ha fatto segnare alcun tempo.
Questi i tempi di venerdì a Jerez:
1.  Bourdais, Toro Rosso-Ferrari  1’17”472
2.  Hamilton, McLaren-Mercedes 1’19”632
3.  Alonso, Renault 1’19”846
4.  Rosberg, Williams-Toyota 1’21”217   
5.  Webber, Red Bull-Renault 1’20”738
6.  Nakajima, Williams-Toyota  No time (ore 10:20)

NO COMMENTS

Leave a Reply