Brackley – Pare che allo stato attuale non esista alcun ingaggio alla Honda per Bruno Senna. Si era parlato di possibili investitori brasiliani come Petrobras ed Embratel ad accompagnare il debutto in Formula 1 del nipote di Ayrton, ma in realtà non sarebbe così essendo il futuro del team di Brackley sarebbe ancora incerto. Le proposte di Nick Fry e Ross Brawn sarebbero state messe in dubbio dall’interesse di una terza parte ancora anonima. Si tratterebbe di una compagnia ben nota, ma il top management del team avrebbe definito l’interesse tardivo una sorta di “acquisizione ostile”. (ore 16:40)