Londra – Il patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, nonostante l’avanzare inesorabile del tempo, non vuole saperne di andare in pensione, anzi dubita persino ci sia qualcuno in grado di sostituirlo al momento.
Ecclestone ha, quindi, smentito i rumors che volevano Flavio Briatore quale suo sostituto già designato (vista l’amicizia profonda che li lega e li ha portati a rilevare in società il club di calcio di Londra, Queens Park Rangers).
<<Non credo – ha dichiarato Bernie – che Flavio sia interessato a questo lavoro; ha priorità diverse dalle mie>>. (ore 17:00)