Budapest – Felipe Massa ha lasciato l’ospedale militare Aek dov’era ricoverato dal 25 Luglio scorso a bordo di un jet privato sul quale c’erano anche la moglie, Raffaela, ed il medico personale Dino Altman. I tre avevano lasciato con un’ambulanza l’ospedale dove Massa era stato ricoverato dopo il grave incidente avvenuto durante le qualifiche del GP d’Ungheria. Dal sito della Ferrari il pilota brasiliano ha inviato i ringtrazimenti a tutti coloro che in questi giorni gli sono stati vicini: <<Voglio veramente ringraziare tutti quelli che in questo periodo hanno pregato per me. Io avrei fatto lo stesso per loro>>. Sull’incidente Massa ha detto che  <<qualcosa è capitato ma io non ho sentito niente. Due giorni fa ho saputo cosa mi era successo, non lo sapevo. Adesso mi sento molto meglio>>
Torna Schumi in F.1 e la vendita dei biglietti del GP del Belgio, in programma a Spa-Francorchamps il 30 Agosto, fa registrare un autentico boom. Sono 3.000 i tagliandi già venduti per un totale che si aggira sui 35.000. Con queste cifre, e questi incassi, gli organizzatori si augurano che continui questa caccia al biglietto e contano di poter raggiungere quota 70.000 nel giro di pochi giorni. Che il ritorno di Schumi faccia paura lo dimostra la Williams che dà il bentornato a Michael ma gli nega il consenso per una serie di test con la F60. La Ferrari aveva chiesto che Schumi potesse svolgere una sessione eccezionale di prove, in deroga al regolamento 2009 che vieta collaudi a stagione in corso. La McLaren ha dato il suo assenso, non così la Williams e senza il consenso unanime dei team la possibilità è sfumata. Per Frank williams non ci sono differenze tra Alguersuari, pilota della Toro Rosso che ha sostituito Bourdais, e Schumi pilota della Ferrari che sostituisce Massa.
Infine le indiscrezioni che riguardano Nelson Piquet. C’è la conferma: l’ex campione del mondo sta per diventare socio della Sauber “veddova” Bmw, che l’anno prossimo correrà con motore Ferrari, col figlio Nelsinho al volante. Lo ha annunciato il quotidiano brasiliano “Estado de Sao Paulo”. L’uscita della Bmw dalla Formula 1 ha aperto il campo perché Piquet padre dia la possibilità al figlio di continuare a correre in F1 considerato che la Renault non gli rinnoverà il contratto.Piquet aveva già allestito per il figlio una scuderia in Formula 3 e in GP2. (ore 17:00)