Milano – Liberatoria con effetto immediato e Giancarlo Fisichella è diventato pilota della Ferrari. Prende il posto del deludente Luca Badoer e correrà le ultime cinque gare per la Rossa. La conferma è stata data dalla scuderia Force India, con la quale il pilota romana in Belgio ha conquistato uno stupendo secondo posto, che gli ha dato la liberatoria con effetto immediato. <<E’ vero che è sempre stata la mia ambizione correre in Ferrari. Per questo sono molto grato a Vijay Mallya per avermi concesso questa opportunità>>, ha detto Fisico dopo la firma del contratto con Maranello.
La Scuderia Ferrari Marlboro da parte sua in un comunicato ufficiale ha comunica <<di aver affidato la vettura numero 3 a Giancarlo Fisichella fino al termine della stagione 2009>>. <<Abbiamo scelto Fisichella perché ci aspettiamo un importante contributo in questo finale di stagione – ha dichiarato Stefano Domenicali – Giancarlo ha dimostrato nel corso della sua lunga carriera di essere veloce e competitivo e siamo lieti di poter comunque schierare un pilota italiano nella nostra gara di casa. Ci teniamo a ringraziare Luca Badoer per lo spirito di squadra che ha dimostrato in questo frangente: ci dispiace che non abbia potuto dimostrare il suo valore in queste due ultime gare, affrontate in condizioni che sarebbero state molto difficili per chiunque>>. Il team magaer di Maranello ha anche annunciato che Fisichella sarà il pilota di riserva per la stagione 2010. Fisico si è messo subito al lavoro. Il pilota romano ha effettuato i primi test sulla F60 sulla pista di Fiorano. Il primo passo è stato quello di calarsi nell’abitacolo della F60 per adattare la postazione di guida, poi ha incontrato i tecnici.
Fisichella è nato il 14 Gennaio 1973, ha esordito nel 1996 con la Minardi, poi ha corso in Jordan, Benetton, Sauber, Renault e, quest’anno, con la Force India, motorizzata Ferrari, con la quale ha ottenuto in Belgio, la settimana scorsa, il secondo posto dietro Kimi Raikkonen. Sono i primi punti della breve storia della scuderia anglo-indiana. Nei giorni scorsi Fisichella aveva escluso contatti con Maranello, precisando però che correre con la Ferrari sarebbe stato il coronamento di un sogno. Fisichella in Belgio era partito dalla pole position, la quarta della carriera, in cui ha ottenuto anche tre vittorie in 225 gran premi (Brasile 2003, Australia 2005 e Malaysia 2006). Ha fatto anche il giro veloce in Spagna nel 1997. (ore 18:30)