Fiorano – E venne il Lunedì. Il giorno annunciato da Giancarlo Fisichella per incontrare la stampa da pilota Ferrari. Lo fa dopo alcuni test a Fiorano in preparazione alla gara di Monza di domenica prossima. <<Ho iniziato la mia carriera con la Minardi nel ’96 e sono andato avanti – ha esordito il Fisico –  Nel momento in cui avevo abbandonato il sogno Ferrari mi trovo a essere uno dei componenti della squadra e un pilota ufficiale per il GP d’Italia>>.
Ed ancora: <<Ringrazio il presidente Montezemolo, che ha voluto fare questa scelta, Stefano Domenicali e gli altri componenti della squadra. Cercherò di fare il possibile per ripagarli. Mi accingo a correre un fine settimana travolgente. La pressione mi darà una spinta. Tutti i miei parenti e amici saranno li a tifare per me e sono eccitato dalla voglia di guidare venerdì mattina. Monza è un circuito che conosco bene, ci corrò dal ’92 da quando ero in F.3. È una pista che permette di avere la possibilità di pensare cosa fare prima di una frenata in curva essendoci rettilinei molto veloci. Un po’ mi agevola. In queste cinque gare voglio riuscire a dare il mio contributo alla Ferrari per quello che si aspettano da me, ovvero che con la mia esperienza e costanza possa contribuire a portare più punti possibili insieme a Kimi per arrivare terzi nel mondiale costruttori>>.
Da un italiano ad un altro: sarà Vitantonio Liuzzi a prendere il posto di Fisichella al volante della Force India per gli ultimi cinque gran premi del 2009. <<Sono felice di poter dare a Liuzzi la possibilita’ di tornare a gareggiare>>,  ha spiegato il boss del team, Vijai Mallya. Liuzzi, 28 anni, era stato ingaggiato dalla Force India nel 2008 per fare il collaudatore. Ora la grande chance. <<Sono davvero felice – ha commentato il pilota – Specialmente perché la prima gara è Monza. La macchina è molto competitiva>>. (ore 15:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply