Red Bull rimarrà con la Renault

Red Bull rimarrà con la Renault

Hinwill – La Red Bull ha annunciato di avere preso la decisione di rimanere fedele alla Renault per la fornitura dei motori anche per la stagione 2010.
<<Abbiamo una buona base. Siamo stati supportati bene dalla Renault perché non si vincono gare e si raggiungono i risultati da noi ottenuti senza un grande supporto da parte del fornitore di motori>>, ha dichiarato Christian Corner.
ADDIO DELLA BMW ALLA F1 – La fine della stagione 2009 segna anche la fine dell’avventura della Bmw nella F1. In quattro stagioni, 70 Gran Premi disputati, la Bmw Sauber ha segnato 308 punti, vinto una corsa ed è salita a 17 riprese sul podio.
<<La cosa più importante è che grazie al risultato di Abu Dhabi, abbiamo guadagnato un posto nel mondiale costruttori – ha detto Mario Theissen, direttore della Bmw Motorsport – Abbiamo quindi concluso una stagione molto difficile su una nota positiva. Un grande grazie a tutta la squadra, sia in pista che a Monaco e Hinwil>>.
ATTESA PER FUTURO TOYOTA – Il giorno decisivo per conoscere le sorti del team Toyota è l’8 Novembre, ovvero una settimana dopo il consiglio d’amministrazione del brand.
Il budget della Toyota è sempre approvato dal CdA in anticipo rispetto alla fine dell’anno e la notizia di un annuncio separato dalla riunione dei suoi responsabili ha preoccupato gli esperti.
Guardando i lati positivi, il ritiro della Toyota farebbe spazio alla Sauber, la cui iscrizione al prossimo mondiale verrebbe automaticamente accettata nel caso in cui si liberasse un posto.
Ma una defezione della Toyota sarebbe un duro colpo ai piani di Kamui Kobayashi, il debuttante giapponese che ha impressionato tutti nelle gare del Brasile e di Abu Dhabi, dove ha chiuso sesto davanti all’esperto compagno di squadra Jarno Trulli.
Il ventitreenne ha dichiarato ai giornalisti presenti a Yas Marina di non avere un budget per tornare in GP2 nel 2010.
<<Probabilmente tornerei in Giappone per aiutare mio padre nel suo ristorante. Due mesi fa era quello che facevo>>, ha detto Kobayashi.
Dal canto suo il presidente della Toyota John Howett, dopo aver visto il sesto posto di Kamui Kobayashi ad Abu Dhabi, ha detto domenica che il pilota giapponese ha svolto un lavoro eccellente che potrebbe valergli un contratto per la prossima stagione. (ore 18:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply