Londra – Con il carosello dei team che lasciano la F1 e degli altri che sperano di entrarvi, è entrata nel vivo la caccia al pilota 2010.
Mike Gascoyne, direttore tecnico della Lotus, per il rientro in Formula 1 del team ritiene che sia fondamentale ingaggiare due piloti esperti.
La squadra di proprietà della 1Malaysia al momento ha come unica sede Norfolk, ma presto aprirà un nuovo quartier generale sul circuito di Sepang, e spera di avere con se due volti noti.
<<Stiamo cercando due piloti con esperienza – ha spiegato Gascoyne – Non siamo alla ricerca di giovani perchè pensiamo che sia molto importante per la squadra fare un altro tipo di scelta. E’ chiaro a tutti che siamo passati molto rapidamente da ultimi a primi tra i nuovi team, il nostro progetto è stato preso seriamente, ci sono un sacco di interessi intorno a noi, ma vogliamo due piloti esperti>>.
Gascoyne ha già preso contatti con Jarno Trulli, rimasto appiedato dopo l’addio della Toyota al Circus.
<<È uno dei ragazzi che vorremmo avere – ha specificato Gascoyne – Jarno è sempre stato un pilota sensazionale e questo è ancor più importante in una squadra nuova e Jarno può dare quel che ci serve>>.
Altro nome fatto dalla Lotus è quello di Jacques Villeneuve, campione del Mondo 1997, che non fa mistero di avere nostalgia del Circus lasciato nel 2006.
L’opzione Fisichella, invece, non è da tenere in considerazione dal momento che è stato lo stesso pilota romano ospite in una trasmissione televisiva del Gruppo Mediaset a dichiarare:<<Ci sarà un’altra formazione in pista, composta da Alonso e Massa ma io farò sempre parte della Ferrari>>. (ore 13:24)