Colonia – Dal momento che la Toyota non prenderà parte il prossimo anno al Mondiale di F1, il team di Colonia ha deciso di vendere la vettura già realizzata per il 2010 ad un’altra scuderia.
Secondo il giornale francese Le Parisien USF1 e Manor sarebbero i principali potenziali acquirenti, considerando che la Lotus è già al lavoro sulla sua vettura 2010 con Aerolab e la Dallara ha già superato i crash test per la vettura realizzata per la Campos.
USF1 – La Fia ha confermato che la “USF1” ha pagato la tassa di iscrizione al prossimo mondiale di Formula 1. Dunque, il nuovo team potrà schierarsi al via sulla prossima griglia di partenza.
Nick Craw, neo eletto presidente del senato Fia, ha detto: <<Ho fatto un giro nella sede operativa del team in un paio di occasioni e sono rimasto molto impressionato. Confermo che la USF1 ha inviato la quota di iscrizione 10 giorni fa, pagando 440.000 dollari. Dunque l’anno prossimo ci saranno anche loro e questo ci rende molto orgogliosi>>.(ore 10:00)