Woking – Norbert Haug in un’intervista al quotidiano tedesco Bild am Sonntag ha negato che esistano problemi di sovraccarico organizzativo relativamente alla neonata Mercedes GP che ha mantenuto i due capi della Brawn, Ross Brawn e Nick Fry, e della quale egli stesso è direttore sportivo.
<<Ross è il capo del team, io sono il capo sportivo responsabile di tutte le attività motoristiche della Mercedes. Saremo complementari>>, ha spiegato Haug.
Il quotidiano britannico Independent afferma che durante le negoziazioni la Mercedes ha chiesto la permanenza della dirigenza della Brawn.
<<Uno dei motivi dell’attrazione della Mercedes era la permanenza della dirigenza del team – ha confermato modestamente Brawn – Ovviamente saremo soggetti al loro budget, ma le decisioni sportive resteranno nelle nostre mani. Come tutto nella vita, se faremo un bel lavoro le cose resteranno così, ma se svolgeremo un brutto lavoro le cose cambieranno>>, ha precisato. (ore 14:45)