Londra – Continuano le illazioni su un presunto probabile ritorno in F1 di Michael Schumacher e ad alimentarle (ed auspicarle) è stavolta lo stesso patron del Circus Bernie Ecclestone che ha dichiarato: << Personalmente dubito che Schumacher possa tornare, ma le indiscrezioni che stanno circolando sono più di semplici voci – le parole di Ecclestone al “Times” – Sarebbe fantastico. Basta pensare all’interesse che si è scatenato quando sembrava che dovesse sostituire Felipe Massa dopo l’incidente>>.
Secondo Ecclestone la seconda guida della Mercedes Grand Prix, dopo l’ingaggio di Nico Rosberg, è un ballottaggio tutto tedesco tra Nick Heidfeld (31 anni e una vittoria in carriera) e lo stesso Schumacher (40 anni e 91 Gp vinti), con un favorito scontato. <<Chiunque sceglierebbe Michael, no? Non c’è discussione che tenga. Ma non posso sapere cosa accadrà. Se fossi Michael comunque non tornerei, ma sono sicuro che lui sappia cosa fare>>.
JENSON BUTTON – Jenson Button è stato premiato dal primo ministro inglese, Gordon Brawn, con il trofeo Richard Seaman.
Nel suo discorso Gordon Brawn ha detto nel neo campione del mondo britannico:<<Abbiamo un campione del mondo che ci riempie di orgoglio. Ha combattuto al massimo per una conquista considerata proibitiva all’inizio. Jenson, l’intero paese è fiero di te, sei un brillante ambasciatore del nostro paese>>.
Brawn ha poi detto la sua sul rinnovo contrattuale di Silverstone (Gli organizzatori della gara hanno raggiunto un accordo con Ecclestone per la cifra di 300 milioni di sterline nell’ambito di un’intesa valida per 17 anni a partire dal 2010. Decisivo il super sconto che Ecclestone ha accordato loro, si parla di 60 milioni di sterline. Il contratto prevede, per entrambe le parti, la possibilità di porre fine alla partnership tra 10 anni).
<<E’ un privilegio per me essere qui a dare l’annuncio che si continuerà a correre a Silverstone il Gran Premio d’Inghilterra – ha detto il premier britannico – Nel 1950 abbiamo corso a Silverstone la nostra prima corsa in F1 e sono contento che si possa proseguire per altri diciassette anni. Tutti hanno lavorato perché ciò fosse possibile, per questo l’evento merito un bel plauso. Questo ci permette di essere al centro del mondo automobilistico per altri diciassette anni. Grazie a tutti per questo successo>>. (ore 11:00)
Nella foto: Bernie Ecclestone.