Roma – Kimi Raikkonen intervistato dal magazine “Autosport” dopo la firma con la Citroen per il Mondiale 2010 di rally, non ha escluso l’ipotesi di un divorzio definitivo dal Circus.
<<Non ho alcun contratto con la F1 – ha detto Iceman – perciò non ho idea di cosa accadrà. Ho entrambe le opzioni, restare nel rally o provare a tornare nella F1. Voglio vedere come andrà e poi deciderò. Non ho alcuna fretta di farlo ora
E alla domanda sui motivi dell’addio anticipato al team di Maranello, il campione del mondo 2007 ha risposto: <<Bisogna domandarlo a loro, alle persone che hanno preso quella decisione, io non lo so. Non sono interessato al perché, sono abbastanza sicuro di sapere la risposta e non ha niente a che fare con le corse o con quello che ho fatto lì. Io penso – ha aggiunto Raikkonen- che quando entrano in gioco i soldi tutto può cambiare. Io credo che abbia molto a che fare con l’ingresso di Santander. Probabilmente hanno preso degli accordi. Non lo so…>>.
MICHAEL SCHUMACHER – Le voci che vogliono il rientro di Michael Schumacher nel Circus con il team Mercedes al termine di una sessione di test ad Abu Dhabi (al volante, però, di una vettura di GP2) non hanno trovato riscontro nelle parole del portavoce del Circuito di Yas Marina che ha dichiarato: <<Se Michael Schumacher dovesse guidare qui, allora lo annunceremmo>>. (ore 17:13)
Nella foto: Kimi Raikkonen.