Woking – L’aveva anticipato ieri sera la Bild, il più seguito giornale tedesco, lo ha confermato oggi la stessa Mecedes: Michael Schumacher torna in Formula 1 con un contratto dal valore di 7 milioni di euro.
Torna ma non da “capogruppo” il tedesco sette volte campione del mondo, farà da “spalla” a Nico Rosberg, anche se immaginare Schumacher nelle vesti di comprimario è un impresa non da poco. C’è da giurare che col caratterino di Nico Rosberg, però, se anche il campione di Kerpen volesse recitare nel ruolo di primo attore, come minimo dovrebbe fare a “spallate”.
Schumi, 41 anni il 3 Gennaio, correrà con la Mercedes Gp per tre anni e non per una sola stagione, come invece anticipato dalla ‘Bild’.
<<Abbiamo programmato tre anni – ha spiegato il sette volte campione del mondo in conferenza stampa – Dopo tre anni ho di nuovo le energie e mi sento pronto per qualcosa di importante>>.
Schumi riparte dai numeri record con cui si era congedato nel 2006. Al momento del ritiro, a questo punto provvisorio, il campione di Kerpen vantava 7 titoli iridati e 91 successi nei Gp. Le cifre, sperano alla Mercedes, sono destinate a mutare nella prossima stagione.
Intervistato a caldo per un commento sull’annuncio, il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, si è detto «deluso» da Michael Schumacher che ha accettato la proposta della Mercedes, ma sul piano personale assicura che resteranno sempre amici. <<Bisogna ammettere che Michael Schumacher ha un perfetto fratello gemello: questo ha deciso di pilotare una Mercedes, l’altro mi aveva detto che avrebbe finito la carriera alla Ferrari. Quando ha dovuto rinunciare nella scorsa estate a guidare l’auto di Felipe Massa per colpa del collo non era triste, era distrutto>>. Montezemolo Maranello ha spiegato inoltre di aver “spinto molto” affinché l’anno prossimo si potesse schierare una terza vettura.<<Sarei stato felice di affidare una Ferrari a un team indipendente, per esempio americano. Sono sicuro che Schumi avrebbe detto di sì>>.
Altro commento è venuto da Nicky Lauda che si è detto certo che Michael Schumacher potrà tornare a vincere nonostante la pausa di tre anni. E lui di queste cose se ne intende. (ore 10:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply