Colonia – Robert Kubica ha deciso. Il polacco non si avvarrà della clausola del suo contratto con la Renault che gli permetteva di lasciare il team nel caso in cui la scuderia non fosse stata più interamente in possesso della Casa costruttrice transalpina. Dunque, nonostante la cessione del 75% della scuderia al gruppo lussemburghese Genii Capital, Kubica rimarrà.
La conferma è arrivata, alla BBC, dal suo procuratore Daniel Morelli.
<>.
Intanto, sempre in tema Renault, oggi è il giorno di Flavio Briatore che attende la sentenza del Tribunal de Grande Instance parigino, cui il manager italiano ha chiesto di annullare la decisione di radiarlo presa dalla Fia e di imporre alla Federazione Auto internazionale di risarcirlo con un milione di euro di danni e interessi. La difesa di Briatore, per quanto accaduto nel GP di Singapore 2008, parte dal presupposto che all’origine della sentenza di condanna ci sarebbe un <>. Con lui ha fatto ricorso anche Pat Symonds, squalificato per 5 anni. (ore 14:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply