Parigi – Secondo il magazine tedesco “Auto Motor Und Sport”, la Fia potrebbe nuovamente cambiare il sistema di assegnazione punti nelle gare di Formula 1, studiato per ricalcare a partire dal 2010, quello adottato in Moto Gp (25 punti al primo, 20 al secondo classificato, 15 al terzo, e poi a scalare 10-8-6-5-3-2-1 fino al decimo posto). Pare, infatti, che per rendere ancora più interessanti le gare si penserebbe di aumentare il distacco di punti tra il primo ed il secondo classificato. Da qui l’idea di assegnare 25 punti al vincitore, 18 al secondo, 15 al terzo, e poi 12-10-8-6-4-2-1.(ore 11:00)

Nella foto: il presidente Fia Jean Todt.