Valencia – Non influenzerà più di tanto i suoi fans la rivelazione di Michael Schumacher che ha detto di avere iniziato a tingersi i capelli nel 2005 (mentre per il resto è tutto frutto di una benevola madre natura), che lo potranno ammirare oltre che in pista anche nella nuova pubblicità di Mercedes Classe B a idrogeno, con Nico Rosberg come autista. I due scendono davanti al museo della Casa tedesca e ad attenderli trovano il presidente della Mercedes Benz, Dieter Zetsche e il responsabile delle corse Norbert Haug. Schumacher indossa la nuova tuta da lavoro, argentea. Gli va larga, è tirato come se dovesse correre domani. Sorride, è padrone della situazione. La Mercedes sa di aver portato a casa sia un cavallo di razza (malgrado i 41 anni), sia uno straordinario strumento di comunicazione.
Intanto la Mecedes W01 è pronta a misurarsi in pista a Valencia con le concorrenti. Questi tre giorni di test sul circuito spagnolo, infatti, vedono all’opera la vettura tedesca, le McLaren (oggi il collaudatore Gary Paffett, poi Hamilton e Button) e la Ferrari (inizia Massa, poi girerà Alonso). Difficile avere riscontri obiettivi (con l’abolizione dei rifornimenti e serbatoi da 160 kg. la differenza tra pieno e vuoto sarà notevole in termini di tempi sul giro). Ma qualche idea più precisa i protagonisti attesi del Mondiale se la potranno fare. (ore 13:00)