Jerez de la Frontera – Nuovamente una giornata di test bagnati a Jerez de La Frontera, dove ieri ha dominare è stato Sebastian Vettel sulla sua Red Bull, seguito a quasi mezzo secondo dalla McLaren dell’ex campione del mondo Lewis Hamilton.
Solo terzo Felipe Massa che però ha accusato i primi problemi sulla F10 anche se il team di Maranello non è apparso preoccupato.
Michael Schumacher ha percorso un totale di 111 giri precedendo i due piloti della Force India, Adrian Sutil e Paul Di Resta, che si sono alternati al volante della VJM-03.
Riflettori puntati sulla nuova Lotus in pista con il collaudatore malese Fairuz Fauzy che non ha certo brillato in termini di prestazioni (chiudendo a 9 secondi da Vettel),  appannata anche la Virgin che in tutta la giornata è riuscita a malapena a completare 10 giri con Timo Glock, rimanendo per tutto il tempo ferma ai box.
Qualche problemino di affidabilità anche per la Williams che ha appiedato per ben 2 volte Barrichello (curva 15 e curva 6), che comunque ha completato 109 giri, il migliore dei quali in 1’28″256.
Di seguito la classifica dei tempi:
01. Sebastian Vettel – Red Bull Racing RB6 – 1’22″593
02. Lewis Hamilton – McLaren MP4-25 – 1’23″017
03. Felipe Massa – Ferrari F10 – 1’23″204
04. Sebastien Buemi – Toro Rosso STR5 – 1’23″322
05. Pedro de la Rosa – Sauber C29 – 1’23″367
06. Michael Schumacher – Mercedes GP W01 – 1’23″803
07. Adrian Sutil – Force India VJM-03 – 1’24″272
08. Paul di Resta – Force India VJM-03 – 1’25″088
09. Vitaly Petrov – Renault R30 – 1’26″237
10. Rubens Barrichello – Williams FW32 – 1’27″320
11. Fairuz Fauzy – Lotus F1 T127 – 1’31″848
12. Timo Glock – Virgin Racing VR-01 – 1’32″417 (ore 10:10)