Bercellona – Da Valencia a Barcellona, il meteo non cambia… Nell’ultima sessione di test pre campionato è ancora una volta la pioggia a dettare i tempi sulla pista. Mentre al mattino, infatti, le condizioni meteo favorevoli hanno permesso ai piloti di riuscire a percorrere un buon numero di giri già prima della pausa pranzo (con l’australiano Mark Webber al comando della classifica provvisoria), al pomeriggio la pioggia è tornata a bagnare la pista ma il risultato non è cambiato: miglior tempo per  Mark Webber che ha rifilato 9 decimi al primo dei suoi inseguitori, Nico Hulkenberg. Terzo posto per la Mercedes GP di Nico Rosberg che verso le 16:00 ha causato l’interruzione della sessione dopo avere finito la benzina all’altezza della curva 10. Stessa sorte anche per Jenson Button (quinto dietro a Pedro De La Rosa) che però si è fermato a 5 minuti dal termine delle prove.
Un problema elettronico ha fatto sì che Fernando Alonso girasse poco al mattino, ma  risolto il guasto sulla sua F10, Fernando Alonso ha ripreso i test subito dopo la pausa pranzo utilizzando un cofano motore dotato di una pinna lunga sullo stile di quella usata dalle altre squadre. Sempre in tema Ferrari, sulla monoposto del team di Maranello sono comparsi nuovi cerchi anteriori dotati di uno speciale sistema per gestire meglio i flussi d’aria.
A completare la Top 10 troviamo il russo Vitaly Petrov in ottava posizione davanti ad Alguersuari con la Toro Rosso e al brasiliano Lucas Di Grassi. Si conferma in ultima posizione la Lotus che però riesce a ridurre il gap nei confronti di Webber portandolo a 6″5 secondi.
Questa la classifica dei tempi a Barcellona:
01. Mark Webber – Red Bull Racing RB6 – 1’21″487
02. Nico Hulkenberg Williams FW32 – 1’22″407
03. Nico Rosberg – Mercedes GP W01 – 1’22″514
04. Pedro de la Rosa – Sauber C29 – 1’23″144
05. Jenson Button – McLaren MP4-25 – 1’23″452
06. Vitantonio Liuzzi – Force India VJM-03 – 1’24″064
07. Fernando Alonso – Ferrari F10 – 1’24″170
08. Vitaly Petrov – Renault R30 – 1’24″173
09. Jaime Alguersuari – Toro Rosso STR5 – 1’24″869
10. Lucas Di Grassi – Virgin Racing VR-01 – 1’27″057
11. Fairuz Fauzy – Lotus F1 T127 – 1’28″002 (ore 10:50)