Parigi – La Michelin, che tornerà in Formula 1 a partire dal prossimo anno, ha ribadito che non sarà l’unico fornitore di pneumatici per il Circus. La Bridgestone è stata l’unica fornitrice di pneumatici dal 2007, mentre l’anno precedente era stata la Michelin l’altra alternativa.
<<Siamo interessati, ma deve essere fatto nel modo giusto, per cui chi sa cosa succederà – ha commentato un portavoce di Michelin nel fine settimana, durante l’evento di apertura della Le Mans Series al Paul Ricard – Certe cose devono essere fatte. Dobbiamo avere concorrenza, non vogliamo essere il fornitore unico. Inoltre, dobbiamo essere in grado di utilizzare la possibilità della concorrenza per migliorare la nostra tecnologia dei pneumatici; per esempio, la nostra Pilot 3 da strada è stata sviluppata per la Le Mans Series. Abbiamo bisogno di qualcosa di simile anche in Formula 1. Infine, bisogna avere la possibilità di migliorare il “verde”, forse ci vorrebbe qualcosa come il Green X Challenge in F1, qualcosa per aiutare l’ecologia>>. (ore 18:00)