Milano – Luca Cordero di Montezemolo ex presidente Fiat ma sempre più presidente Ferrari. Brevi battute su argomenti di attualità.
– Alonso e Massa, dopo il sorpasso dello spagnolo sul brasiliano in ingresso pit lane, come Berlusconi e Fini separati in casa?
<<Tra Berlusconi e Fini non posso giudicare, perché non ne so niente. Tra Alonso e Massa non c’è nessun litigio. Sanno quello che devono fare e continueranno a farlo. Sanno che corrono per la Ferrari e non per loro stessi>>.

– In Cina la Ferrari non ha vinto, perché?
<< Speravo che vincessimo in Cina. Poteva anche essere. Avevo visto Fernando davanti dopo le prime cinque curve, ma c’era il piccolo particolare che era partito in anticipo. Ma nonostante la penalizzazione e tanto altro ancora a causa della pioggia è arrivato quarto>>.

– Nel futuro della Ferrari cosa c’è. Si parla di un  pilota italiano?
<<A me basta che il pilota vinca, anche se è australiano, ostrogoto o non parla l’italiano. In futuro, noi come Ferrari, vorremmo la terza macchina e allora io farei di tutto per avere Valentino Rossi. Sarebbe meglio avere tre macchine per le scuderie importanti, come la McLaren ad esempio. Auguro a Valentino Rossi di vincere ancora quest’anno in MotoGP ma dall’anno prossimo, se ci fossero le tre auto per scuderia, vorrei vederlo vincere anche in Formula 1 con la Ferrari>>. (ore 18:00)