Montreal – Sarà la Pirelli a sostituire la Bridgestone come fornitore unico di pneumatici in Formula 1. La decisione è stata presa da tempo, ma prima dell’annuncio si dovrà attendere che Jean Todt,presidente della Fia, pubblichi il bando ufficiale, come prevede il regolamento. Una mossa che ha creato qualche imbarazzo nel Circus. Soprattutto il rinvio della comunicazione, inizialmente attesa per il Gran Premio di Monaco. A complicare i piani di Fia, Fom e Fota, è stato l’ingresso in campo della Michelin che avrebbe voluto rientrare nel giro dopo l’abbandono del campionato con l’avvento della monogomma. (ore 15:00)