Montreal – Si chiama Lance Stroll, è canadese come un grande ex ferrarista comparso, Gilles Villeneuve, ed è già stato opzionato dalla Ferrari per il futuro. E’ nato a Montreal il 29 ottobre 1998, ha 11 anni e per vederlo su una F.1 in gara bisognerà aspettare che possa prendere la patente internazionale che gli sarà data quando compirà 18 anni. Lance è un fenomeno del kart. Nelle diverse categorie in cui ha gareggiato è stato eletto debuttante dell’anno nel 2008 (ha corso anche in Italia, a Lonato, dove ha rimediato un quarto posto) e pilota dell’anno nel 2009. In aprile ha preso parte al Florida Winter Tour e fatto il pieno di vittorie. <<Siamo orgogliosi di aver riportato il titolo in  Canada>> ha commentato Hugo Mousseau, il responsabile del team Tony Kart per il quale Lance Stroll. Gli americani l’hanno mal digerito, soprattutto quando, dopo una disgraziata qualifica, ha rimontato dal 32mo al quarto posto. <<Ha un talento straordinario – sottoscrive Luca Baldisserri, responsabile della Driver Academy Ferrari – Lo seguiremo passo passo e presto gli faremo prendere parte a uno stage a Maranello>>.
Lance è figlio di un socio dello stilista americano Ralph Lauren. In questi giorni è l’attrazione del box Ferrari. Marciello, Maisano, Zampieri, Bianchi, Bortolotti, Stroll: i ranghi dell’Academy si infittiscono. Per la Ferrari è un altro investimento a lunghissimo termine. (ore 10:00)